+39 347 8270205 / +39 327 6311113 info@almavproject.com

La Legge di Stabilità 2017 ha quindi previsto misure rafforzate per il Sismabonus, in particolare:

  • Estensione alle zone sismiche 1, 2 e 3,buona parte del territorio nazionale a rischio (in precedenza, solo 1 e 2);
  • Stabilizzazione per 5 anni, tra il 1 gennaio 2017 e il 31 dicembre 2021
  • Riguarda gli immobili adibiti a abitazioni, seconde case e ad attività produttive
  • Detrazioni in 5 anni (anziché 10)
  • Detrazioni premianti maggiore è l’efficacia dell’intervento
  • Cessione del credito ai fornitori per chi non può sostenere la spesa (con successivo provvedimento dell’Agenzia delle Entrate).

Detrazioni premianti con il Sismabonus della Stabilità 2017

Rispetto alle ristrutturazioni antisismiche senza variazione di classe (50%) le detrazioni per la prevenzione sismica aumentano notevolmente qualora si migliori l’edificio di una o due classi di Rischio Sismico.

  • abitazioni, prime e seconde case, e edifici produttivi:

detrazione al 70% se migliora di 1 classe di rischio

detrazione all’80% se migliora di 2 o più classi di rischio

  • condomini parti comuni

detrazione al 75% se migliora di 1 classe di rischio

detrazione all’85% se migliora di 2 o più classi di rischio

L ‘ammontare delle spese non superiore a euro 96.000 per ciascuna delle unità immobiliari di ciascun edificio.

Si ricorda che nelle spese in detrazione sono computati anche gli onorari dei professionisti.

Operativamente, per accedere al Beneficio Fiscale:

  • Il proprietario che intende accedere al beneficio, incarica un professionista della valutazione della classe di rischio e della predisposizione del progetto di intervento;
  • Il professionista, architetto o ingegnere, individua la classe di Rischio della costruzione nello stato di fatto prima dell’intervento;
  • Il professionista progetta l’intervento di riduzione del rischio sismico e determina la classe di Rischio della costruzione a seguito del completamento dell’intervento;
  • Il professionista assevera i valori delle classi di rischio e l’efficacia dell’intervento;
  • il proprietario può procedere ai primi pagamenti delle fatture ricevute;
  • per la cessione del credito seguirà provvedimento Agenzia delle Entrate;

• Il direttore dei lavori e il collaudatore statico attestano al termine dell’intervento la conformità come da progetto.